Articoli

Workshop alla Transition Fest’

Dopo un’intensa serata di teatro presentazioni, il sabato mattina il grande cerchio della Transition Fest (siamo più di 70! se volete iscrivervi fate presto, siamo agli ultimi posti…) si aprirà sull’Open Space che fornirà la struttura di tutto il sabato e della mattina della domenica. L’Open Space (OST), come sapete, è un fantastico modo di creare riunioni ad agenda aperta, in cui è la passione dei partecipanti a guidare i temi di discussione.

ost

Alla Transition Fest l’Open Space sarà dedicato al tema “Come tessere la rete? Risorse, progetti, sogni e bisogni delle comunità locali in transizione”.

Oltre a tavoli di lavoro più “teorici”, tutti sono invitati proporre anche attività laboratoriali organizzate come sessioni parallele.

Che Workshop ci saranno?

Continua a leggere

L’Open Space nel Biellese – cosa è successo

Domenica scorsa oltre 40 persone hanno passato la giornata per lavorare sulla domanda “Come far fronte ai cambiamenti e favorire la transizione nel Biellese?”

Questo Open Space, che è iniziato alle 9.00 per terminare verso le 18.00, ha visto 3 sessioni di discussione che hanno trattato 19 temi diversi – dalla permacultura al costituire comunità  in cohousing o ecovillaggi, dalla mobilità all’educazione. Molto probabilmente su diverse aree che sono state discusse si creeranno dei gruppi di lavoro mirati – tanto forte si sentiva l’energia e la motivazione.  Scarica qui l’instant report (è la versione ridotta “pubblica”)

Il pranzo è stato in modalità condivisa e ognuno ha portato qualcosa – alla fine un tavolo lunghissimo pieno di ogni – probabilmente poteva bastare per un OST di almeno 2 giornate …. che dire, sicuramente la transizione rimane godereccia …

Anche l’arte vuole la sua parte – ci ha pensato Paola, autrice non solo del tabellone con la domanda, ma anche del  bellissimo disegno che probabilmente diventerà una sorta di logo delle iniziative locali:

Si sta formando un’idea di “Biellese in Transizione CAT”e soprattutto c’è già un prossimo appuntamento:

Venerdì 1° giugno ore 18.30 a Netro (BI) presso il Circolino Virtus, Via Asilo 1 – incontro con cena

Domenica 6 maggio: un Open Space per il Biellese

E’ passato solo un mese dal Transition Talk a Netro (BI), al quale hanno partecipato ben oltre 100 persone (forse anche 150) e da quel momento si è creato un bel fermento – una bella lista di contatti (biellese-in-transizione(at)googlegroups.com) con circa 50 iscritti (che continuano ad aumentare). Alla fine della serata a gran voce si chiedeva un Open Space e quindi eccolo qua:

APPUNTAMENTO A NETRO DOMENICA 6 MAGGIO DALLE 9.30 ALLE 17.30

PER ESPLORARE LA DOMANDA:

“COME FAR FRONTE AI CAMBIAMENTI E FAVORIRE LA TRANSIZIONE NEL BIELLESE?”

PER ISCRIVERVI ANDATE QUI

VEDREMO FORSE NASCERE A BREVE UN “BIELLESE IN TRANSIZIONE CAT (Centro Avviamento della Transizione)” ? Non lo sappiamo, comunque lasciamoci sorprendere …

Donne in transizione

E’ un gruppo di donne che lavora sul tema del cambiamento nella loro città – non si sono definite come iniziativa di transizione, ma questo poco importa in quanto fanno cose bellissime e coniugano determinazione con dolcezza.  Sono di Saronno e si chiamano “Donne per Cambiare“.

Domenica scorsa hanno proposto un Open Space sul non facile tema “Come costruire una società non-violenta a partire da una riflessione sulla violenza alle donne?”.  Per connettersi alla giornata internazionale contro la violenza alle donne.

Un gruppo di 50 partecipanti (incluso 2 uomini) che in un pomeriggio si sono confrontate appassionatamente su 13 tematiche / proposte di discussione. Un pomeriggio profondo e intenso, ma anche di una certa lievità. Risate, condivisione e anche pianto e commozione.  Per saperne di più potete leggere  l’instant report di quanto è stato discusso.

UN SECOLO DI SFIDE – IL TOUR ITALIANO DI NICOLE FOSS

SCARICA QUI IL COMUNICATO STAMPA

Non c’è dubbio – stiamo vivendo dei tempi molto particolari in cui convergono varie crisi sistemiche, da quella energetica a quella climatica, passando per l’attuale sconvolgimento a livello economico-finanziario.

Transition Italia organizza il tour italiano di Nicole Foss (aka Stoneleigh), co-editore di The Automatic Earth, uno dei principali blog su economia e finanza “fuori dal coro”. Vedi sotto la sua biografia.

Il picco del petrolio e il collasso della finanza globale, costruita su uno schema Ponzi (piramidale, tipo castello di carte), sembrano essere una combinazione micidiale in grado di innescare la distruzione del benessere, lo scontento sociale e conflitti globali. Meglio sapere ed essere preparati.  E magari, davvero, cambiare e costruire insieme un sistema più sano.

Nella sua presentazione la Foss descriverà come l’attuale sistema finanziario sia un’enorme bolla basata sul credito (o sul debito). Cosa rende questa crisi finanziaria così diversa da quelle precedenti?  Secondo Nicole questa si è sviluppata nell’era dei combustibili fossili, un periodo molto breve della storia dell’umanità, e grazie ad un’energia disponibile a basso costo ha raggiunto dimensioni veramente enormi. Le società, in epoche storiche, hanno vissuto molti cicli di sviluppo e collasso, ma molte persone soprattutto nel nostro mondo occidentale rischiano di affrontarla senza la conoscenza e i mezzi per poter far fronte alle loro necessità primarie. Abbiamo perso la resilienza come si dice.

Nicole viene il Italia per la seconda volta – se volete aver qualche ulteriore anticipazione potete leggere il post che Cristiano ha scritto dopo l’evento a Carimate nel luglio 2010.

Qui di seguito gli appuntamenti (interpretati nello spirito della transizione)….

Continua a leggere

Un futuro condiviso a Fano

Alla Transizione piacciono tanto i metodi di democrazia partecipata e tutte quelle belle pratiche che dal basso scatenano la condivisione di informazioni ed energie e il genio collettivo dei gruppi… in particolare, ci piace l’Open Space, che ci insegna a costruire strutture dentro le quali liberare la creativita’. Appuntamento quindi a Fano per una giornata organizzata dal proto-gruppo-guida formato da Ilaria, Nicola, Melanie, Stefano, Monia, Fedora, Francesco e Leandro, con la facilitazione di Davide Guidi. Il tema e’ la Transizione di Fano, data e luogo Domenica 26 giugno, tutto il giorno, al centro di documentazione “Salomone”  (Piazza Capuana 4, Fano 2).. + pranzo condiviso, of course! Partecipate numerosi, e se non conoscete ancora questa metodologia di lavoro… preparatevi ad essere sorpresi!